Fenix: il materiale intelligente

8 buoni motivi per sceglierlo:

  1. Anti-impronta;
  2. Bassa riflessione della luce, superficie estremamente opaca;
  3. Morbidezza al tatto;
  4. Riparabilità termica dei micrograffi superficiali;
  5. Resistenza al calore secco;
  6. Resistenza ai graffi e all’abrasione;
  7. Facile da pulire;
  8. Idoneo al contatto con gli alimenti.

Ma che cos’è questo Fenix?

Il Fenix è un materiale nanotecnologico che ha letteralmente rivoluzionato gli orizzonti dell’interior design. Oltre ad avere una piacevole morbidezza soft-touch, è anche un materiale ad alto contenuto tecnologico, unico nelle sue caratteristiche; infatti grazie ad una serie di particolari lavorazioni, questo materiale risulta:

  • Anti-impronta;
  • Opaco;
  • Estremamente resistente tanto da sopportare:
  • Urti
  • Graffi
  • Attacco di solventi e reagenti comunemente usati nelle pulizie domestiche
  • Si rigenera con il phon.

La caratteristica più innovativa e rivoluzionaria è la sua straordinaria resistenza al calore, o meglio, il rapporto che ha con esso: qualora sulla superficie si formino dei graffi, questo aiuta a ripararli in quanto la composizione di questo materiale consiste in un fitto reticolo di molecole che godono di “memoria” propria che viene riattivata tramite il calore.

Dove utilizzarlo?

Ideale per:

  • bagni
  • cucine
  • come rivestimento per i top, ante e pareti paraspruzzi.

Ma anche fuori casa:

  • uffici
  • locali pubblici
  • settori dell’hospitality e healthcare.